Strumenti

La Comunità montana di Vallesabbia apre le porte al turismo. Lo fa con un nuovo brand, un nuovo portale e un nuovo progetto. Un puzzle tutto da comporre ma che si annuncia ricco di fascino e con qualche aspettativa. Intanto il nuovo logo che introduce anche la parola Garda, che trasforma dunque un "concorrente" (si fa per dire!), una minaccia in un'opportunità. Perchè insomma non proporre anche ai milioni di turisti del Benaco la possibilità di una gita fuori porta in mezzo al verde all'aria aperta (outdoors) ? Dove? In Valsabbia.

Con l'aiuto di una agenzia specializzata del Trentino dunque la Valsabbia lancia la sfida. "Senza troppe aspettative - ha detto il presidente Giovanmaria Flocchini - ma anche con determinazione consapevoli che i risultati non arriveranno domani mattina".

La presentazione del nuovo progetto in Comunità montana a Nozza di fronte a tante persone, segno che l'intersse c'è, la strada è segnata, è i risutati - ne siamo certi - non tarderanno ad arrivare.