Strumenti

Riprenderanno a suonare a pieno regime le campane della parrocchiale di Gavardo da questo giovedì in occasione della festa del Corpus Domini.

L’intervento di sistemazione e registrazione del sistema è stato effettuato nei giorni scorsi dopo che da qualche tempo soprattutto i concerti più complessi non venivano più eseguiti. Era necessario intervenire per rimettere a regime soprattutto la parte elettronica. L’intervento, come ha spiegato Don Italo Gorni, il parroco, è costato 20 mila euro.

Le campane dunque torneranno a suonare segnando i momenti lieti e quelli tristi della comunità di Gavardo.