Strumenti

Il nuovo stabilimento di Tavina Spa di Cunettone di Salò, in attesa dell'inaugurazione ufficiale annunciata per il prossimo ottobre, ha rivelato alla stampa tutti i suoi numeri, illustrati dal presidente Armando Fontana, del direttore generale Stefano Fontana, del direttore di stabilimenti Carlo Andreotta.

Dopo un iter burocratico durato nove anni e un cantiere conclusosi nell'arco di un anno Tavina ha un nuovo stabilimento di 10.050 metri coperti su una superficie di 28.512 metri quadrati. L'acqua viene pompata dalle anmtiche fonti fino a Cunettone superando una distanza di 2 chilometri e un dislivello di 100 metri. Il nuovo stabilimento è un investimento da 28 milioni di euro. Tavina ha prodotto l'anno scorso 200 milioni di bottiglie ma i primi sei mesi di quest'anno hanno già fatto segnare un +14 per cento e il nuovo stabilimento ha le caratteristiche per arrivare fino a 400 milioni di bottiglie all'anno. Ancora pre tre mesi proseguità la produzione anche nel vecchio stabilimento, poi tutto verrà concentrato a Cunettone. E il vecchio stabilimento? Prelios, leader nel settore immobiliare, sta raccogliendo manifestazioni di interesse: il progetto è realizzarvi un albergo da 140 stanze, una casa protetta su 5000 metri quadrati e una piccola parte residenziale.

o.d.