Strumenti

Pubblichiamo una lettera del sindaco di Soiano indirizzata alla stampa ma inviata anche alla nostra redazione relativa al commissariamento del comune.

 

Il sottoscritto intende effettuare alcune precisazioni fondamentali

legate ad una parte delle informazioni riportate in questi giorni.

In primo luogo si precisa che il sottoscritto non ha

mai contattato la Guardia di finanza e che la stessa non si è

recata presso gli uffici comunali.

Per quanto concerne il riferimento alle «irregolarità riscontrate

nel bilancio» si chiarisce che sono state in realtà

riscontrate delle irregolarità nella gestione finanziaria

dell’Ente, risalenti al periodo di insediamento della precedente

amministrazione, tali da richiedere una verifica dettagliata

ed approfondita da parte dei soggetti preposti

all’attività di controllo.

Relativamente al ritardo nell’approvazione

del bilancio di previsione e del rendiconto, si osserva

che esso è stato dettato da problemi organizzativi

dell’ufficio ragioneria che hanno indotto il sottoscritto alla

decisione ponderata di attribuire, dal 1 marzo 2017, la responsabilità

dell’area finanziaria al Segretario comunale

dottoressa Ferro, non rinnovando pertanto l’incarico

al dipendente che lo aveva rivestito per anni. Sottolineo, al riguardo,

che nonostante il lavoro rapido e l’impegno profuso,

la redazione dei documenti contabili,sebbene supportata

da una ditta specializzata nel settore, è avvenuta oltre il

termine di legge; tale circostanza è stata tempestivamente

resa nota alla Prefettura con l’indicazione puntuale

delle relative motivazioni.

 

Dottor Giuseppe Previ

SINDACODI SOIANO DELGARDA