Strumenti

Il gavardese Mons. Cesare Polvara è il nuovo parroco di Rovato. La notizia è riportata dalla Voce del popolo.

Mons. Cesare Polvara è il nuovo parroco di Rovato. A pochi giorni dall'annuncio della nuova "squadra" di mons. Tremolada, l'ormai ex provicario generale è stato designato alla guida delle comunità parrocchiali della cittadina franciacortina, orfane da sette mesi del suo parroco dopo la scomparsa di mons. Gian Mario Chiari.

Mons. Cesare Polvare, che farà il suo ingresso a Rovato già nelle prossime settimana, è nato a Gavardo l'8 dicembre 1951 ed è stato ordinato sacerdote il 12 giungo 1976. La sua prima esperienza sacerdotale l'ha vissuta a Fiumicello come curato, sino alla partenza nel 1982 come fidei donum alla volta dell'Uruguay. Dopo nove anni è rientrato in diocesi per assumnere nel 1992 la guida delle parrocchie di Bargano e Frotignano. Nel 1995 viene nominato parroco di San Paolo; nel 2002 glil viene assegnata anche la cura della parrocchia di Scarpizzolo. L'anno successivo il vescovo Sanguineti lo nomina parroco della comunità di Sant'Angela Merici in città.

È il vescovo Monari a sceglierlo, nel 2009 come provicario generale, affidandogli in modo particolare la cura del giovane clero, la visita ai sacerdoti malati e l'accompagnamento della diocesi verso la riorganizzazione in unità pastorali.

È dei giorni scorsi la nomina a parroco di Rovato; a mons. Polvara, così come era per il suo precedessore, è stata assegnata oltre alla guida della parrocchia centrale dedicata a Santa Maria Assunta, anche quella della Bargnana, di Lodetto, S.Andrea, S. Giuseppe e San Giovanni Bosco, sempre nel territorio di Rovato.