Strumenti

Mercoledì 17 giugno Salò ospiterà un importante evento interamente dedicato agli under 30
IL GAL CHIAMA I GIOVANI A PROGETTARE IL FUTURO DEL GARDA E VALLESABBIA
100 posti disponibili. Iscrizioni fino a esaurimento su Facebook o alla mail info@gal-gardavalsabbia.it

Mercoledì 17 giugno Salò ospiterà un importante evento interamente dedicato agli under 30
IL GAL CHIAMA I GIOVANI A PROGETTARE IL FUTURO DEL GARDA E VALLESABBIA
100 posti disponibili. Iscrizioni fino a esaurimento su Facebook o alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Quale futuro per il nostro territorio? A rispondere saranno i giovani, coloro che di questo futuro sono i principali protagonisti. In 100, dai 15 ai 30 anni, verranno coinvolti in un’intensa giornata di scambio e progettazione promossa dal GAL GardaValsabbia, gruppo di azione locale chiamato a stimolare nuove iniziative economiche e favorire la valorizzazione delle risorse umane e materiali del territorio. L’appuntamento è per mercoledì 17 a Salò (Sala dei Provveditori, Lungolago Zanardelli) dalle 9 alle 17 dove per la prima volta nel nostro territorio avrà luogo un evento internazionalmente conosciuto come Open Space Technology.

L’ OST (Open Space Technology) è una metodologia di progettazione partecipata adatta per affrontare temi complessi in un’ottica di reale co-progettazione tra soggetti diversi. Prende spunto da un argomento definito (Quale futuro?) e chiama a discutere tutti coloro che si ritiene siano realmente interessati ad affrontarlo, offrendo le loro competenze. Giovani imprenditori, produttori, agricoltori, artisti, studenti, disoccupati in cerca di opportunità, rappresentanti di associazioni sportive, culturali, sociali, etc. L’unica regola è l’età e la voglia di partecipare a questo spazio aperto di discussione, dove ciascuno ha insieme libertà e responsabilità di proporre temi su cui è interessato a lavorare.

L’evento si inserisce in un percorso di attenzione al mondo giovanile da tempo intrapreso dal GAL con il progetto YEP (PSL 2007-2013 "TERRA TRA I DUE LAGHI - ORGOGLIO RURALE" / MISURA 313 C / VERSO EXPO 2015: YEP - YOUNG EXPERIENCE) per dar voce alle azioni ed ai pensieri che si muovono sul territorio. Il valore aggiunto dell’OST è che permette in tempo reale di ottenere una fotografia dei bisogni e delle proposte, tramite un report finale che verrà reso pubblico a partecipanti e Istituzioni e che costituirà la base di programmazione per il prossimo Piano di Sviluppo Locale fino al 2020.

Chiunque fosse interessato a partecipare può contattare il GAL e iscriversi su facebook o via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La partecipazione è gratuita, fino ad esaurimento posti.