Strumenti

Domenica 30 agosto un insolito appuntamento sportivo per grandi e piccini lungo i sentieri tra Vestone e Treviso, rigorosamente in abiti vintage.

Amanti della corsa, non dimenticate un appuntamento domenicale podistico? Cercate percorsi più faticosi e impegnativi, volete raggiungere i risultati prefissati …. tabelle, integratori, scarpe e abbigliamento ultraleggero …. È giunta l’ora di abbandonare regole e provare la corsa bresciana più pazza della stagione! Da Nòza a Vistù è la corsa che non può non mancare nella vostra programmazione “sportiva”, divertente, goliardica e che non prevede nessun livello di preparazione.

La gara è organizzata da un gruppo di ragazzi vestonesi che di podismo ne capiscono poiché partecipano a gare agonistiche impegnative sparse in tutta Italia. È stata ideata come corsa non competitiva, piacevole, che prevede un’unica regola: abbigliamento stile vintage, con fantasia e gusto nello stile. I runners di ogni età potranno correre o passeggiare, lungo sentieri che si snodano lungo il fiume Chiese a ridosso della montagna che collega Vestone a Treviso. Il tutto a patto di vestire vintage: esplosione di fantasia e non di muscoli, non sarete pratici … ma che importa?

Tre sono i tragitti studiati: “pulcini” (nati dal 2007 – 2011) con partenza alle ore 9,00, piazza del Mercato Nozza di Vestone; ragazzi (nati dal 2003 – 2006) con partenza alle ore 9,10; adulti, con un percorso di 7,5 Km e partenza alle ore 9,30.

A conclusione di una mattinata sicuramente insolita, atleticamente e moralmente soddisfatti, potrete fermarmi a pranzo in Piazza del Mercato a Nozza di Vestone, dove il ristorante La Sosta preparerà lo spiedo con polenta. Per il pranzo è raccomandata la prenotazione ai numeri 0365.81231 – 3358144574. Per iscriversi alla corsa chiamare invece Marcella (347.1406891) o Alberto (347.0542368).

Anna Massolini