Strumenti

Sabato 28 novembre il Circolo Vela Gargnano riunirà tutti i suoi Soci, Partner, Istituzioni per il suo appuntamento di fine anno, ricordando i traguardi del 2015.

Quella che si sta per chiudere è un’annata ricca di appuntamenti dai molti significati. Il primo si lega al Mondiale & Europeo di tutte le flotte del catamarano Hobie, 250 partecipanti di 22 Nazioni, un milione di euro di indotto per l’economia turistica di tutta la riviera (a detta di Luciano Scarpetta), con la vittoria, come armatore, del titolo iridato della classe Wild Cat grazie al pluricampione olimpico olandese Mitch Booth. Il Circolo Vela Gargnano è stato infatti l’armatore dell’imbarcazione (Spirit of Giorgio Zuccoli) grazie alla collaborazione e alla disponibilità dei progetti promozionali di Brescia Tourism e al lavoro svolto dal Comune di Gargnano. Campioni del Mondo quindi come armatori, ma “campioni” anche come organizzatori, come sancito dalla classe internazionale Hobie che ha definito il Mondiale & Europeo corso sul Garda il più bello e l’evento mediatico più seguito degli ultimi 10 anni.

L’altro traguardo raggiunto dal CV Gargnano è stato il progetto del nuovo sedile dello Skud 18, il doppio velico delle Paralimpiadi, realizzato grazie ad uno studio dell’Università di Brescia (Dipartimento di Ingegneria meccanica) e al lavoro dell’Itis Beretta di Gardone Valtrompia. L’idea era nata nel corso dell’incontro Lea, il Lakes Expo Access, iniziativa che vedeva coinvolti gli skipper e i tecnici della Nazionale Azzurra, gli studenti di Ingegneria, i ragazzi del Velascuola di Gargnano e Tignale. Lea si è legato, in modo pratico, al Campionato Italiano per i Velisti con handicap motori, regate che assegnavano il titolo nazionale della classe Hansa 303 e la Coppa a squadre (o Nazioni) del Trofeo Marsilio Pasotti (Pam), vinto, tra l’altro dal team lacustre della Fraglia Vela Desenzano.

L'incontro costituirà infine l’occasione per ringraziare le realtà che hanno supportato tutta l'annata del CVGargnano: Argivit, Hotel Ristorante Villa Giulia Gargnano, Gaastra Abbigliamento, Dap Brescia, Unidelta, Iab Brescia, Marina di Bogliaco, Strada dei vini e dei sapori del Garda; oltre agli enti che hanno sostenuto il Circolo con il loro patrocinio: XIV Zona di Federvela, Comune di Gargnano, Consiglio Regionale della Lombardia, Croce Rossa Italiana, Abe.