Strumenti

Dedicata a tutte le famiglie, la festa è organizzata a conclusione del progetto che ha coinvolto in questi mesi centinaia di ragazzi del paese e avrà luogo sabato 29 luglio con un fitto programma di eventi. Sede: la bocciofila gavardese, in via Andrea Gosa 43. Stand gastronomico a partire dalle 19. In caso di maltempo, sarà annullata.

"Diritti alla festa": questo il titolo della serata dedicata a musica, spettacolo, sport e alimentazione che chiude un progetto dedicato all'inclusione sul quale amministrazione e numerose agenzie sportive ed educative del paese hanno investito molte energie per il secondo anno consecutivo.

La serata prenderà il via con uno stand gastronomico a cura del Bar della Bocciofila Gavardese con l’aiuto dei volontari dell’AC Calcio e dell’Associazione Il Borgo del Quadrel. Dalle 20 prenderanno avvio i tornei di Calcio balilla umano (AC Gavardo), Volley (Volley Vallesabbia e Pallavolo Gavardo) e Bocce (Bocciofila Gavardese). Chi lo desidera, potrà iscriversi durante la serata.

Alle 21 sarà la volta dell'intrattenimento musicale con Sergio Lanzi e Nadia Lauro dell’Oratorio di Gavardo; si ballerà poi con Sara, ballerina professionista, grazie alla Associazione Diabetici di Brescia. Alle 22 ci sarà il lancio dei palloncini illuminati per tutti i bambini: tutti faranno volare verso il cielo un messaggio con l’augurio che chiunque possa sentirsi accolto e praticare sport.

Durante la serata saranno attivi i gonfiabili per i bambini e il truccabimbi con l’Associazione Dutur Kaos.

Ulteriori informazioni sulla pagina facebook di Fratellixsport e ai numeri 335.1603842 o 329.7141919.