Strumenti

Sulle piste di Montecampione, le campionesse di sci Nadia ed Elena si sono rese protagoniste del ritrovamento di un portafogli, che la Polizia di Stato è riuscita a restituire al legittimo proprietario.

Disavventura a lieto fine per un ragazzo bergamasco, turista giornaliero a Montecampione, che aveva smarrito il suo portafogli sulle piste da sci. A ritrovarlo sulla pista Val Maione sono state le campionesse di sci Nadia ed Elena Fanchini, che si sono immediatamente rivolte ad una pattuglia del Soccorso Alpino della Polizia di Stato.

Avviate le procedure per la ricerca del proprietario, gli agenti della Polizia di Stato hanno perlustrato in lungo e largo le diverse piste, mentre un collega attraverso i canali social è riuscito a individuare il legittimo proprietario e a riconsegnare il tutto poche ore dopo l’accaduto.

Grande la felicità del diciassettenne, della provincia di Bergamo, quando dopo appena due ore dallo smarrimento ha potuto constatare che il suo portafogli era stato ritrovato con all’interno, oltre ai documenti e a varie carte, anche la somma in sua disponibilità.

Il ragazzo ha ringraziato le campionesse bresciane e ha espresso profonda gratitudine alla Polizia per averlo tempestivamente rintracciato.