Strumenti

Sabato 26 maggio in Campo Marte a partire dalle 8:45 si svolgerà una grande manifestazione organizzata per promuovere la sicurezza ferroviaria e la legalità attraverso la pallavolo. Sono attesi migliaia di ragazzi, ospite speciale Andrea Lucchetta.

Tutto pronto per il secondo appuntamento di Gioca Volley S3 in Sicurezza, che dopo Prato farà tappa a Brescia, in Campo Marte sabato 26 maggio. L’evento, organizzato in collaborazione da Ansf (Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie), Polfer e Fipav, coinvolgerà migliaia di ragazzi tra gli 8 e i 12 anni per tutta la mattinata di sabato.

S3 sta per Sicurezza, Squadra e Sport, coniugate in maniera perfetta per arrivare ai più giovani. Obiettivo di Gioca Volley S3 in Sicurezza è infatti quello di sensibilizzare i ragazzi circa i temi della sicurezza ferroviaria e della legalità attraverso la sana e divertente pratica del volley. In più, ad alimentare l’entusiasmo e dare la carica ci penserà la simpatia di Andrea “Lucky” Lucchetta.

Felice per l’arrivo del Villaggio di Gioca Volley S3 in Sicurezza, il consigliere comunale con delega allo sport Fabrizio Benzoni ha ringraziato la Fipav per aver scelto Brescia come sede di questa importante manifestazione. «Quella in programma a Campo Marte – afferma Alessandro Laschi, responsabile dei rapporti con le istituzioni dell’Ansf – sarà senza ombra di dubbio una grande festa nel corso della quale sport, sicurezza e divertimento saranno le protagoniste». Sulla stessa lunghezza d’onda anche Maria Chiara Bacca, Commissario Capo della Polfer Lombardia: «I giovani vanno educati alla sicurezza ferroviaria perché, purtroppo, sono troppi gli incidenti che ancora coinvolgono i più piccoli i quali, vuoi per spavalderia, vuoi per incoscienza, si rendono protagonisti di comportamenti che a volte possono risultare fatali. La Polizia Ferroviaria crede fermamente in queste iniziative giovanili per comunicare in maniera efficace circa il tema della sicurezza».

La ricetta del successo di Gioca Volley S3 in Sicurezza è proprio questa, secondo Francesco Apostoli, consigliere federale di Fipav: «La Fipav sta puntando forte sul progetto Volley S3 che con Polfer e Ansf ha trovato un equilibrio perfetto per promuovere valori fondamentali e formanti. A Brescia sarà celebrata una nuova festa che vedrà i più giovani assoluti protagonisti». 

A Campo Marte  sarà presente la Coppa del Mondo in palio al prossimo mondiale maschile in programma a settembre in Italia e Bulgaria. Anche la tappa di Brescia di Gioca Volley S3 in Sicurezza, proprio come quella di Prato, sarà toccata dal Trophy Tour consentendo a migliaia di bambini di posare per una foto con il trofeo internazionale più ambito e sognato.