Strumenti

La manifestazione è stata sospesa per maltempo.

Sabato 10 e domenica 11 marzo per l’intera giornata Lonato offre ai visitatori un tuffo nel passato tra arti e mestieri medievali. Per i bambini allestito il villaggio dei giochi medievali, oltre a spettacoli e laboratori. La manifestazione è promossa dalla Fondazione Ugo da Como.

Un vero e proprio salto indietro nel tempo fino al Medio Evo, con cavalieri in arme, dame in corteo e giochi d’epoca: il 10 e l’11 marzo piazze e vicoli della suggestiva Cittadella medievale di Lonato del Garda si animeranno di personaggi in costume. Sabato pomeriggio e domenica per l’intera giornata, artigiani, cavalieri e dame faranno rivivere in prima persona al pubblico le atmosfere d’altri tempi, in una sorta di tuffo nel passato che li porterà anche a scoprire gli angoli più affascinanti e segreti del borgo medievale.

Gli antichi mestieri rivivranno nelle botteghe del mercato storico, ricostruite fedelmente sul modello di quelle dei mercati di piazza dell’epoca a rappresentare un vero e proprio museo vivente, e tutti potranno così conoscere da vicino lavori, arti e sapienze di un tempo: l’armaiolo, lo speziale, il ceraio, la cardatrice di lana, il mercante di stoffe, il ciabattino e molti altri ancora. Passeggiando per il borgo ci si potrà perdere tra i profumi delle erbe aromatiche e delle spezie, incontrare i nobili che passeggiano fra le botteghe ed osservare uomini e donne del popolo che espongono la loro mercanzia. Alcune botteghe prevedono anche laboratori rivolti ai bambini, che potranno realizzare piccoli oggetti e semplici giochi, così come si facevano nel medioevo.

Sempre dedicato ai bambini, accanto al Mercato storico ci sarà il Villaggio dei giochi medievali, dove i più piccoli potranno divertirsi con alcuni giochi dell’epoca come il labirinto, il gioco delle tre torri, la volpe e le oche e il gioco dello sciamano. I pomeriggi di sabato e domenica saranno animati anche da spettacoli, fra cui un duello medievale alla corte del re con lance, spade e scudi infuocati e uno spettacolo in costume con suggestive danze e balli dell’epoca. Ci saranno inoltre spettacoli di burattini giganti e lo spettacolo itinerante di Morgana con la sua carrozza: magie, colpi di scena e giocoleria comica che lasceranno tutti a bocca aperta. Da non perdere anche l’alchimista e il drago, uno show itinerante con un drago di quattro metri. Non mancheranno l’Accampamento storico con scenografie e attrezzistica dell’epoca, il Banco degli armaioli che spiegheranno uso ed evoluzioni di armi ed armature. Ad animare il tutto, figuranti che impersonificheranno cavalieri e scudieri, vivandiere e maniscalchi.

Per l’occasione verranno proposte visite alla Torre Civica e alla Casa del Podestà presso la Rocca di Lonato, fra le più affascinanti case museo italiane. Per info www.fondazioneugodacomo.it.