Strumenti

E’ scomparso questa mattina all'alba dopo una lunga malattia l’ex ministro bresciano Giovanni Prandini. Aveva 78 anni.

La camera ardente è allestita nella sua abitazione di Lonato. Nato a Calvisano il 22 gennaio 1940, è stato un membro di spicco della Dc, quando ricoprì il ruolo di Ministro della Marina Mercantile (1987-88) e di Ministro dei Lavori Pubblici (1989-91). È stato inoltre Sottosegretario di Stato per il commercio estero nel primo governo di Bettino Craxi. I funerali si terranno alle 14.30 di mercoledì a Lonato. Venne travolto da alcuni scandali e soprattutto da "Mani pulite" che pose fine alla Democrazia cristiana. A lui si deve l'inaugurazione del primo tratto importante della 45 bis per il Garda.

Il figlio Ettore è attualmente presidente della Coldiretti, la figlia Giovanna presidente di Pro Brixia.