Strumenti

Il Sindaco della città di Salò, avvocato Giampiero Cipani, insieme all'Assessore alla Cultura Pierantonio Pelizzari,  ha incontrato nella mattinata di mercoledì 6 giugno l'ultimo nipote dell'ing. Angelo Fuchs, di cui porta lo stesso nome, noto personaggio pubblico dell'ultimo quarto del 800 e dei primi anni del secolo scorso, sepolto nel cimitero Vantiniano.

Fuchs fu sindaco di Gardone Riviera dal 1910 al 1920 e con l'amico ing. Luigi Wimmer fu fautore di numerose opere pubbliche e private che cambiarono la prospettiva urbanistica e crearono la tradizione turistica della città giardino.

Angelo, il nipote dell'ingegnere, insieme alla moglie Grazia hanno donato al Comune di Salò un ritratto fotografico del nonno e una pergamena conferitagli dalla cittadinanza di Salò, Gardone e Fasano per meriti acquisiti in data 05 maggio 1912.

La donazione sarà trasferita al MuSa in quanto l'ing. Fuchs dal 1877 mise mano per la prima volta alla ristrutturazione del complesso di S. Giustina capitozzando la torre campanaria per ospitare gli strumenti dell'Osservatorio geodinamico e la stazione sismica intitolati a Pio Bettoni.