Strumenti

Si è tenuta, in un clima d’ilarità e goliardia fantozziana la V° edizione della COPPA COBRAM DEL GARDA. Al via da Desenzano del Garda, con tappe intermedie e pranzo a Pozzolengo ha registrato il tutto esaurito sia di partecipanti che di pubblico.

La scapestrata combriccola è partita alle 11 dal lungolago di Desenzano tra due ali di folla esultante e curiosa. Lunghissima e colorata ha attraversato la cittadina gardesana per poi fare tappa al Birrificio Magis (Prendo la Vecchia) e alla Cascina Ceresa (Trattoria al Curvone) dove gli inferiori hanno potuto recuperare le forze e ricomporsi in vista degli ultimi 3 km prima del pranzo. Il gruppo è poi arrivato al Parco Don Giussani di Pozzolengo in perfetto orario sul tabellino di marcia ed ha trovato ad accoglierlo un numeroso pubblico alla ricerca di selfie e fotografie da condividere. Grande successo anche per i produttori di vini e di prodotti locali che hanno proposto degustazioni delle loro prelibatezze. Durante e dopo il pranzo sono continuate le gag, spettacoli, musica e divertimento fino alla partenza per la tranche finale della giornata… 12 chilometri di pianura ma con tante “vittime” recuperate attraverso le varie “assistenza merdacce” disseminate lungo il percorso. Al traguardo al Porto di Rivoltella applausi per tutto il gruppone, premiazioni e musica al Classic Rock Beach Cafè.

Tra i partecipanti presente anche l’Estetista Cinica, alias Cristina Fogazzi, abbigliata con tutto il Team Cinico che con: “Questa è l’unica vera alternativa alla Fashion Week!!!” esprime tutto il suo entusiasmo nei confronti dei colleghi ragionieri!

Grande protagonista anche Francesco Mandelli di “Quelli che il Calcio” che perfettamente nel personaggio ha raccontato in diretta su RAIDUE la corsa.

Le votazioni proclamano come vincitore Pietro Peruta del team “Caro il mio coglionazzo” che con una mise di “Superfantozzi” preistorico si aggiudica l’ambita bicicletta creata appositamente dal Biciclettaio matto. Classificato settimo lo scorso anno si è presentato da Cenate Sotto (BG) con l’obiettivo dichiarato di essere “il miglior fantozziano”. Ha studiato l’abbigliamento e gli accessori per molto tempo e con l’aiuto della famiglia e del meccanico di fiducia ha creato il personaggio perfetto.

Il Biciclettaio Matto, alias Mauro Bresciani, ideatore della manifestazione dichiara: “una giornata straordinaria, all’insegna del Ragionier Fantozzi e dell’allegria! Quest’anno abbiamo battuto ogni record e sono felicissimo del grande riscontro che abbiamo, non solo sul nostro territorio ma a livello nazionale. Le partecipazioni arrivano da diverse regioni d’Italia, ci sono sponsor e sostenitori locali e altri di più ampio respiro, siamo stati seguiti con interesse dai media e soprattutto siamo riusciti ad attirare un pubblico numeroso!!! Un partecipazione che prolunga la stagione turistica e permette di far conoscere non solo il territorio gardesano ma anche il vicino entroterra con i suoi vini e prodotti tipici. Ringrazio personalmente tutti i nostri sostenitori e i nostri sponsor con particolare attenzione a Shots.it che ha organizzato la la manifestazione e curato la comunicazione in ogni aspetto in cooperazione con Classic Rock Beach Cafè. Ringrazio inoltre il comune di Desenzano del Garda e di Pozzolengo per la disponibilità e aiuto, ma soprattutto, voglio ringraziare e baciare ogni singolo INFERIORE che ha deciso di vivere questa follia con noi!!! Ci vediamo il prossimo anno, magari con qualche novità…Qui si pedala sempre!!!”

 

COPPA COBRAM DEL GARDA: nasce a Desenzano del Garda nel 2014 grazie a un’idea di Mauro Bresciani, il Biciclettaio Matto che nella sua bottega, dove restaura e realizza biciclette uniche, cerca un modo per far conoscere al mondo le sue creazioni.

Grande fan del Ragionier Ugo Fantozzi, Mauro unisce le sue passioni e da vita alla prima Coppa Cobram sul Lago di Garda che si svolge a settembre dello stesso anno e rende omaggio al mito di intere generazioni. La “temuta gara ciclistica” con tanto di abbigliamento a tema e biciclette storiche è da subito un successo, ogni partecipante arriva scimmiottando alla perfezione il personaggio scelto, l’ambiente diventa immediatamente goliardico e l’atmosfera è quella tragi-comica demenziale che Paolo Villaggio ha reso unica attraverso il suo personaggio.

Dalla seconda edizione collabora all’organizzazione, alla creazione e alla comunicazione l’agenzia desenzanese SHOTS.IT, che attraverso l’entusiasmo e la professionalità ha portato la gara ad essere riconosciuta a livello nazionale.

Nel 2018 l’organizzazione operativa della manifestazione passa totalmente nelle mani del team Shots.it, triplica i partecipanti e aumenta il percorso diventando così ancora più importante.

 

La COPPA COBRAM di Desenzano del Garda è la prima manifestazione sul territorio nazionale interamente dedicata e ideata dalla competizione omonima nel film “Fantozzi contro tutti” del 1980 di Neri Parenti con Paolo Villaggio.