Strumenti

Anche Botticino ha ottenuto in questi giorni un finanziamento a fondo perduto da Regione Lombardia per arricchire il parco giochi del Centro Lucia con strutture inclusive.

«L’obiettivo principale è fare diventare il parco del Centro Lucia il parco urbano di tutti». Così si esprime, con sintesi e chiarezza, il sindaco di Botticino Donatella Marchese, aggiungendo che «per valorizzarlo come fulcro della vita sociale di Botticino, è importante che possa offrire accessibilità e funzionalità ai bambini e ai loro accompagnatori, diversamente abili e non».

Il finanziamento regionale, che ammonta a circa 23.000 euro, si aggiunge all’importo già stanziato dal Comune di Botticino di altri 34.500 euro, per un totale di 57.500 euro destinati alla realizzazione di un ampliamento del parco del Centro Lucia. Il progetto prevede il potenziamento dell’area giochi, con l’inserimento di strutture inclusive delimitate da idonea pavimentazione anti-trauma affinché tutti possano divertirsi in sicurezza. A questo si aggiunge uno spazio semi-coperto allestito con dei tavoli inclusivi e caratterizzato da un pergolato ombreggiante, che in caso di maltempo si chiude automaticamente fornendo protezione dalle intemperie.

Anche l’assessore Elena Maccaferri si dice particolarmente soddisfatta «per l'ottenimento del finanziamento grazie ad una strategia attuata nella richiesta e alla qualità del progetto», che si inserisce in un’area individuata dall’amministrazione come ambito di trasformazione del Piano dei servizi.

Questo intervento va a completare il primo inserimento di un’altalena per bambini diversamente abili, appositamente accostata alle altre a formare una sorta di cerchio “visivamente inclusivo”. Si parte da qui per arricchire ulteriormente un parco giochi che presto diventerà davvero un luogo per tutti.