Strumenti

Sabato 27 aprile alle 21, presso il teatro San Michele (via Benedetto Croce 29), ci sarà un concerto dedicato alle più famose voci femminili del Novecento. Il ricavato sarà devoluto a favore del centro medico nato dall’idea di don Piero Ferrari insieme alla cooperativa Raphael.

Musica e beneficenza: il progetto si realizza grazie alle socie del Club Inner Wheel di Salò e Desenzano del Garda. A loro si deve, infatti, la proposta di una serata dal titolo "Musica e Muse" dedicata alle grandi interpreti della musica mondiale, dagli anni trenta del Novecento ad oggi. Lo spettacolo prende vita da un’idea della regista Marialaura Vanini ed è stato accolto con convinzione dalla presidente del Club Giuliana Zaglio.

Il pubblico sarà accompagnato in un viaggio fra le interpretazioni di cantanti divenute un mito fra i contemporanei e non solo, a ritmo di soul, blues, jazz, pop e rock. Il tutto sarà reso possibile grazie alle performance di dieci artisti e una live band.

Ma la musica è solo il primo degli ingredienti della serata, a cui va abbinata la solidarietà. L'obiettivo è infatti quello di raccogliere fondi per il complesso sanitario Laudato Si’ di Rivoltella del Garda, inaugurato un paio di anni fa e ora in prima linea, a fianco degli ambulatori Raphael, per la prevenzione oncologica. In particolare, il contributo raccolto durante il concerto sarà finalizzato a garantire consulenza specialistica, sostegno domiciliare e riabilitativo a coloro che ogni giorno lottano contro la malattia.