Strumenti

Il lago d’Idro al centro di un incontro in Prefettura convocato in Prefettura dal Prefetto, Attilio Visconti,con i rappresentanti della D.G. per le Dighe e le Infrastrutture Idriche ed Elettriche del M.I.T., della D.G. Territorio e Protezione Civile della Regione Lombardia, del settore Protezione Civile della Provincia di Brescia, della Società di Gestione del Lago d’Idro e dell’A.I.P.O.,concernentele problematiche del Lago d’Idro. Ecco il comunicato stampa della Prefettura.

Un incontro nel corso del quale è stato articolato meticolosamente il cronoprogramma delle attività che le Amministrazioni coinvolte, sotto il coordinamento della Prefettura, porranno in essere perconsentire la sollecita attuazione degli interventi necessariin caso di rischio idrogeologico ed idraulico.

A tal fine sarà aggiornata la pianificazione di emergenza provinciale inerente al predetto rischio, pianificazione che sarà condivisa e approvata in sede di ulteriore riunione che avrà luogo presso questa Prefetturaentro la fine del mese di luglio p.v.

Il Prefetto Attilio Visconti, per consentire l’efficace attuazionedella suindicata pianificazionenell’eventuale situazione emergenziale, ha fortemente auspicato e proposto la realizzazione di un’esercitazionedi Protezione Civile, da svolgersi in tempi rapidissimie comunque non oltre l’inizio dell’autunno,la cui progettazione esecutiva è già in fase di analisi.