Strumenti

Dopo la pausa di sabato scorso, dovuta alle cattive condizioni climatiche,riprende questa sera (sabato), a Gardone Riviera, il torneo delle Bisse.

Per ora guidano la classifica gli equipaggi di Garda e Clusane d'Iseo.

Questa sera, dunque, va in scena la "Formula Uno" della Voga alla Veneta proprio nelle acque di GardoneRiviera, dove il "Vate", Gabriele D'Annunzio, che qui dimorava,organizzò la competizione remiera "Agonali del Remo". 
Questa è la quarta tappa del Campionato Bandiera del Lago e prevede alle 18.00 l'arrivo delle imbarcazioni, alle 18.30 la riunione del consiglio di regata ed alle 19.30 la sfilata a terra di tutti gli equipaggi che verranno calati in acqua alle 20.00. Seguirà lo spettacolo degli sbandieratori e dei musicisti di Zeveto, di Chiari.
Alle  21.00 è previsto il saluto al pubblico da parte degli equipaggi in acqua e, condizioni del tempo permettendo , la partenza della prima batteria sarà data alle 21.15.
A Gardone si sfideranno solo gli equipaggi maschili che,  come per quelli femminili, hanno subito uno stop forzato sabato scorso a Bardolino a causa delle cattive condizioni climatiche.
Vedette della prima batteria  saranno gli equipaggi di Garda e Carmagnola di Clusane d'Iseo, che guidano la classifica con 59 punti e faranno da vedette alla batteria d'elite, che cerca di vincere il massimo trofeo seguite da Clusanina di Clusane d'Iseo e Grifone di Sirmione , entrambe a 58 punti. Chiuderanno questa batteria le due bisse di Torri del Benaco, Leonida a 57 punti e Berengario a 55 punti.
Seguiranno poi gli altri equipaggi divisi in altre batterie.
Questa sera non scenderanno in acqua gli equipaggi femminili, che hanno in calendario altre tre regate, mentre per quelli maschili ne seguiranno ancora cinque.
L'ultima sfida sarà l'otto agosto a Torri del Benaco con la conquista del trofeo.
Il prossimo appuntamento sarà a Gargnano, uno dei quattro paesi fondatori della Lega delle Bisse.
Dunque se siete vicini a Gardone Riviera non perdetevi questa bellissima gara.
Settimana prossima seguirà l'aggiornamento del torneo.
 
Stefania Signori