Strumenti

Mentre si attende la Vobarno kid's run (per ragazzi 5-14 anni) in programma per domenica 19 giugno (partenza ore 10 da piazza martire della libertà a Vobarno) la memoria corre ancora alla bella mattinata dedicata alla Pompegnino Vertical Trail di domenica scorsa.

 

Quasi cinquecento i partecipanti al via di questa kermesse che ha affascinato molti per la sua bellezza e anche la sua avvincente difficoltà. Partenza alle 9.30 da Pompegnino con percorso ad anello e arrivo nello stesso luogo coperto dal vincitore Alex Baldaccini (campione del mondo 2015 di corsa in montagna a squadre) in 46' 17''. Secondo si è classificato Andrea Bottarelli (46' 44'') e terzo Davide Danesi (47' 11''). Per le donne podio per Monica Seraghiti (56' 44'') seguita da Angela Serena (57' 36'') e Maria Cocchetti ( 57' 59''). I premi sono stati consegnati dallo sponsor Luigi Bigoloni della Manital, dall'assessore al comune di Vobarno Claudia Buffoli, sotto l'abile regia di Paolo Salvadori organizzatore e promotore con la sua Libertas Vallesabbia di questa e di altre manifestazioni.

Bellissima anche la scenografia di contorno con Radio 51 come intrattenimento con i suoi dj. E poi le gentili signore di Pompegnino impegnate in una allegra danza di accoglienza. Per non parlare della raccolta di scarpe promossa dall'associazione Purosangue che consegnerà le scarpe usate raccolte (almeno un centinaio di paia) ai ragazzi di un'associazione africana che vogliono diventare dei runner.

Intanto dunque appuntamento a domenica per la Vobarno kid's run.