Strumenti

L’Associazione Italiana Lotta alla Leucemia, Linfomi e Mieloma, sede di Brescia, si impegna a tutto campo nel processo riabilitativo in oncologia per permettere il pieno recupero dell’individuo. In questo caso, come metodo terapeutico si serve della vela perché questa non è solo uno sport, ma un modo diverso di vivere le situazioni da affrontare.

L'Ail di Brescia con "Progetto Itaca" e "Sognando Itaca" sarà il partner sociale del Campionato Nazionale della classe Protagonist 2016, che si correrà a Limone dal 23 al 26 giugno. I volontari dell' Ail affiancheranno gli organizzatori della manifestazione, capitanati dalla Classe nazionale, con la loro presenza a Limone in occasione della manifestazione velica che richiamerà i più titolati velisti delle rive del Garda. Sarà l'evento dell'evento, un'iniziativa sociale che legherà ancor più la vela a questa importante flotta di monotipi. 

Il progetto Itaca sta sviluppando  una serie di uscite in barca a vela lungo il Benaco, del lago di Como e del lago d’Iseo. La prima tappa si è svolta alla Fraglia Vela Desenzano il  15 maggio scorso. Altri incontri sono previsti ai Club di Portese, alla Canottieri Garda di Salò, al Circolo Vela Gargnano, al Nwg Sailing di Limone, al Centro di Preparazione Olimpica di Univela a Campione di Tremosine. Altre tappe saranno ospitate lungo la riva veneta del Benaco. 

Testimonial dell'edizione 2016 di "Itaca" è lo skipper oceanico e di Coppa America Stefano Rizzi. Ad affiancarlo ci sono il presidente dell’Ail di Brescia, dottor Giuseppe Navoni, e il dottor Giuseppe Rossi, primario di Ematologia a Brescia, già velista delle classi olimpiche di 4.70 e Soling. Tra le iniziative e i progetti realizzati dell’Ail c’è il nuovo Day Hospital di Ematologia del Civile di Brescia che sarà attivo dall’autunno di quest’anno. 

«Itaca - spiegano i responsabili dell'Ail - vuole essere un evento attraverso il quale attivare percorsi di approfondimento sulle problematiche della riabilitazione oncologica che sempre più si differenzia a seconda della patologia, e che va calibrata e personalizzata sui bisogni effettivi ed affettivi del paziente indirizzando l’intervento ad una riabilitazione in senso globale, tesa al miglioramento della qualità di vita e non solo della funzionalità d'organo. La vela, per le particolari ed uniche condizioni in cui viene svolta e per gli stimoli che offre a tutti i nostri sensi, è utilizzabile come metodo terapeutico». 

Gli altri partner della classe Protagonist e del Campionato Nazionale 2016 sono: La Perizia Brescia, Bossong, Memox, Spada, Osculati, Marlow, Quantum Laghi, Ail Brescia. L'appuntamento al Campionato Nazionale Protagonist  a Limone (Brescia) è fissato per il 23-26 giugno per l'organizzazione di North West Garda  di Limone e della Fraglia Vela Gabriele D'Annunzio di Gardone Riviera.