Strumenti

Mentre continuano i controlli serali e per l’intero fine settimana, la polizia locale della Vallesabbia è intervenuta con due giovani che assumevano eroina in macchina, vicino a un supermercato del paese.

 

Non erano in un luogo isolato e questo ha reso subito sospetti i due ragazzi avvistati dagli agenti nella serata di venerdì, intorno alle 22. La polizia locale li ha identificati e portati al comando, sospendendo a entrambi la patente perché avevano disponibilità di un veicolo mentre erano in evidente stato di alterazione, colti addirittura sul fatto.

Si tratta di due giovani fino ad ora sconosciuti alle forze dell’ordine, uno residente in un paese limitrofo a Gavardo, l’altro un po’ più lontano. I due hanno ammesso di consumare regolarmente droghe leggere, mentre l’uso di quelle pesanti è per loro saltuario. In ogni caso, la polizia locale li ha segnalati alla Prefettura di Brescia come consumatori mentre il veicolo è stato affidato ad altre persone, per scongiurare l’eventualità che uno dei due potesse mettersi alla guida.

Per tutto il resto del weekend non sono state elevate sanzioni, visto che tutti i sottoposti all’esame con l’etilometro sono risultati negativi. I controlli straordinari continueranno per tutta estate soprattutto per contrastare la guida sotto effetto di sostanze alcoliche e lo spaccio di stupefacenti.