Strumenti

Pugno di ferro dei vigili della Vallesabbia contro le infrazioni dei conducenti dei mezzi pesanti che mettono a rischio la vita di se stessi e degli altri.

Un autotrasportatore di Caltanissetta è stato bloccato dalla polizia locale della Vallesabbia a Preseglie. L’uomo non aveva rispettato per 23 giorni su 28 i turni di guida-riposo previsti per le norme di sicurezza. In totale si è visto comminare una multa di 4000 euro e avrebbe perso 104 punti della patente. In realtà per legge non è possibile decurtarne più di 15. Il massimo consentito. Certo un conto salato per un comportamento gravemente irresponsabile. Lè'individuazione dell'autotrasportatore con violazioni "record" è avvenuta nell'ambito di una serie di servizi di controllo effettuati tra giugno e luglio.