Strumenti

E' da poco passata mezzanotte quando una pattuglia della polizia locale della Vallesabbia si trova a transitare per via Frua a Roè Volciano nei pressi dell'ufficio postale. Gli agenti si rendono subito conto che qualcosa non va.

Da un furgone parcheggiato accanto ad altre autovetture si sprigionano delle fiamme. E' un principio di incendio. Il tempo di chiamare i vigili del fuoco e il rogo si è già propagato. Il proprietario del mezzo, un ducato, giunge sul posto e spiega che all'interno si trovano anche alcune bombole di casa. Potrebbe verificarsi un'esplosione. Il rischio viene scongiurato, ma altri mezzi vengono investiti dalle fiamme. Uno interamente distrutto. Ora le indagini: si tratta di capire se l'incendio sia stato doloso o si sia sprigionato per cause naturali. Al momento tutte le ipotesi sono aperte. Sul posto anche i carabinieri di Salò.