Strumenti

La Polizia Provinciale di Brescia è intervenuta questa mattina, in stretto coordinamento con i Carabinieri della Compagnia di Salò per un episodio di ferimento di una giovane 25enne di Gardone Riviera avvenuto a seguito del contatto con un cinghiale.

Il fatto è accaduto in tarda mattinata sul sentiero che conduce al Rifugio dello Spino in territorio di Toscolano Maderno. La giovane, in compagnia di un amico, stava percorrendo il sentiero che porta al Monte Pizzoccolo quando improvvisamente da un versante scosceso è sbucato un cinghiale in fuga: in zona erano infatti operative delle battute di caccia in braccata al cinghiale regolarmente segnalate. L'animale, verosimilmente impaurito, nel prosegire la fuga ha travolto la giovane escursionista che è rovinata a terra riportando alcune lesioni. In considerazione della zona impervia e difficilmente raggiungibile, se non a piedi, a causa del manto nevoso è intervenuto l'elisoccorso. La giovane ha raggiunto quindi il Pronto Soccorso dell'Ospedale di Gavardo a bordo di un'autoambulanza ed è stata sottoposta alle cure del caso in codice verde.

Sul posto oltre ai Carabinieri della Stazione di Toscolano Maderno anche un equipaggio della Polizia Provinciale ed il Comandante del Corpo per i rilievi del caso e la raccolta delle informazioni necessarie.