Strumenti

Il comunicato stampa della questura sull'attività della polizia in questi giorni.

L’attività di vigilanza stradale è svolta sulle arterie di competenza per la tutela della circolazione stradale ed il controllo del territorio al fine di garantire la sicurezza pubblica.

Nel corso della settimana dal 16 al 22 marzo 2020 la Polizia Stradale di Brescia che opera sulle strade della provincia ha effettuato numerosi controlli coinvolgendo 144 pattuglie di vigilanza stradale, di cui 73 in autostrada e 71 sulla viabilità ordinaria che hanno controllato 995 veicoli e 1182 persone.

92 sono state le infrazioni complessivamente elevate con 188 punti decurtati; le patenti ritirate sono state 5, le carte di circolazione 7, sono stati effettuati 3 fermi amministrativi di veicoli.

Nel periodo in questione sono state contestate 2 violazioni per eccesso di velocità e 8 violazioni per velocità pericolosa, inoltre sono state contestate 6 violazioni per l’uso del telefonino alla guida e 7 violazioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza.

In riferimento all’incidentalità segnaliamo inoltre il rilievo di 6 incidenti, 2 dei quali con esito mortale, 2 con feriti e 2 con soli danni a cose.

Nel corso della settimana 4 utenti sono stati sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica.

Nella settimana sono stati altresì effettuati 148 interventi di soccorso agli utenti.

In questo periodo moltissimi sono i controlli che vengono effettuati per accertare la veridicità delle autocertificazioni per gli spostamenti, purtroppo non solo sono molti i cittadini denunciati perché lo spostamento non rientra in quelli autorizzati dal D.P.C.M., ma capita anche di sanzionarli perché sono alla guida in  stato di ebbrezza oppure che si  spostano dal proprio Comune per andare insieme ad amici a fare la spesa guidando con il foglio rosa ma senza istruttore.

Al fine di dare attuazione alle disposizioni emanate per il contenimento del contagio da Covid-19, si invitano tutti gli utenti a recarsi presso lo sportello della  Sezione Polizia Stradale di Brescia solo per attività per le quali è necessaria la presenza fisica (ad esempio ritiro di documenti). Si ricorda che per molti adempimenti  è possibile l’utilizzo di canali telematici, ad esempio si può effettuare il pagamento di verbali in modo elettronico utilizzando codice IBAN indicato sul verbale stesso, inviare ricorsi tramite p.e.c. e molto altro.

In ogni caso è possibile richiedere informazioni chiamando il numero 03037131.

Si segnala la vicinanza di titolari di alcuni esercizi commerciali della Provincia che hanno voluto manifestare solidarietà agli operatori regalando mascherine e prodotti igienizzanti, a tutti loro va  un “Grazie di cuore!” .