Strumenti

Aperta da oggi, 1 agosto, la mostra itinerante “GestoZero. Istantanee 2020”, ospitata al Museo di Santa Giulia a Brescia fino al 20 settembre 2020.

Presentata da Fondazione Brescia Musei e Alleanza per la Cultura, essa nasce da un progetto ideato dall’artista Maurizio Donzelli; è curata da Ilaria Bignotti insieme ad ACME Art Lab, Giorgio Fasol e Matteo Galbiati, con la collaborazione di Antonio Marchetti Lamera, e raccoglie e confronta i linguaggi di più di settanta artisti delle province di Brescia, Bergamo e Cremona (per un totale di settantuno fotografie e quarantuno opere).

Riflessione sui drammatici eventi e sulle conseguenze che la pandemia ha provocato anche nell’arte, la mostra si interroga su temi come la vita e l’isolamento, la relazione e la memoria, e prova a rispondere alla domanda “Cosa c’è dopo il gesto zero, dopo l’atto primigenio di creazione?”. Un grande sforzo collettivo di affermazione della necessità di rinascere.

In considerazione del valore sociale del progetto, l’accesso alla mostra sarà gratuito.

Chiara Mento