Strumenti

Il "TAVOLO DELLE ASSOCIAZIONI CHE AMANO IL FIUME CHIESE E IL SUO LAGO D'IDRO" ha indetto un PRESIDIO di 2 ore da tenere  lunedì 30 settembre dalle ore 18:00 alle 20:00 davanti all'ingresso della Comunità Montana di Valle Sabbia; il quell'orario si riunirà l'Assemblea di Valle, e tra le altre cose all'odg c'è una Mozione sul progetto gardesano di scaricare nel Chiese la sua depurazione. Lo comunica lo stesso Comitato.

"La Comunità Montana è silente su questo tema - si legge nella lettera - ed è gravissimo questo comportamento perché il problema investe la coscienza di tutte le persone che amano l'ambiente in generale, e in particolare il Fiume Chiese e il suo Lago D'Idro perché, come peraltro dichiarato congiuntamente sulla stampa ieri da AIB e Coldiretti, oggi abbiamo certezza del sospetto maturato nel frattempo che il progetto di creare gli impianti della depurazione gardesana sulle sponde del Chiese è stato concepito per interessi produttivi, soprattutto quelli del comparto agricolo che non vuole capire che per salvare il pianeta serve assolutamente che essi per primi convertano i sistemi irrigui verso il risparmio idrico.

Al che l'altro ieri, non prima anche per non accavallare la comunicazione con quella della pubblica assemblea a Gavardo che avrà luogo ai primi di ottobre, abbiamo deciso di indire questo PRESIDIO".