Strumenti

“Un plauso alla Giunta Regionale che ha deliberato di far slittare ulteriormente la scadenza per il pagamento del bollo auto, anche in domiciliazione bancaria, al 31 ottobre 2020”. Così Floriano Massardi, vice capogruppo della Lega al Pirellone circa la delibera approvata a Palazzo Lombardia, relativa alla proroga del pagamento della tassa automobilistica.

“Il bollo auto – spiega Massardi – era già stato congelato fino al 30 di giugno. Con la decisione odierna, la data per il pagamento per i cittadini lombardi è rimandata all’autunno”. “Un passaggio doveroso – prosegue il consigliere regionale -  a fronte della difficoltà economiche dovute all’emergenza coronavirus che la nostra gente sta vivendo e affrontando in prima persona”.

“Inoltre viene disposta la rateizzazione dei debiti tributari aventi scadenza nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 30 settembre, nonché per il periodo decorrente dal 21 febbraio per le zone rosse. Si prevede infatti la sospensione dei versamenti fiscali (limitatamente all'Irap, addizionale regionale Irpef, bollo auto, ecotassa e tassa sulle concessioni) fino al 30 settembre, con la possibilità di effettuare i pagamenti dovuti, senza alcuna sanzione o interesse di mora, entro il 31 ottobre del 2020. Con questo ulteriore provvedimento la Regione dimostra la sua attenzione nei confronti dei contribuenti lombardi che, in questo periodo, sono già messi a dura prova dall’emergenza economica causata dai lockdown, che hanno costretto alla chiusura gran parte delle attività commerciali e lavorative”.