Strumenti

È tutto vero! L'Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali (ODAF) Brescia promuove online la categoria con una rubrica ad hoc per i professionisti del territorio. 

In un mondo in cui ormai la dimensione virtuale ha scavalcato i confini dell’importanza tutto è nato la primavera del 2018 quando Elena Zanotti, da pochi mesi eletta Presidente dell’Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali di Brescia, decide di investire energie nella comunicazione. Decisione intrapresa grazie al supporto di tutto il neo Consiglio. Responsabile della commissione comunicazione viene nominata Emanuela Lombardi dottore forestale non esperta nel settore, ma interessata ad incominciare una nuova avventura tutta digitale. 

Si inizia con piccoli passi rilasciando interviste, scrivendo brevi articoli, comunicati stampa e tenendo aggiornata la pagina Facebook. L’anno a seguire, nel 2019 la dott.ssa Emanuela Lombardi viene incoraggiata a frequentare un Master di I livello in Gestione e comunicazione della sostenibilità presso la rinomata Università Cattolica del sacro Cuore di Brescia. Da questa esperienza nasce l’input di una collaborazione con lo stesso ateneo e la decisione di ospitare per uno stage curricolare la dott.ssa Dolores Duka, laureanda nella facoltà di Lettere e filosofia profilo Gestione dei contenuti digitali per le PMI, il patrimonio culturale e i media. L’intesa è da subito grande poiché Dolores, con la sua dinamicità e determinazione, inizia coraggiosamente ad impostare da zero un “piano di comunicazione” che possa essere coerente con le funzioni e la mission di un ordine professionale. Tra le altre iniziative nasce così la rubrica #iprofessionistidelterritorio che ha l’obbiettivo di creare una rete di comunicazione tra i colleghi di diverse specializzazioni. Per la sua realizzazione è stato chiesto a ciascun iscritto di inviare, presso la posta elettronica della nostra segreteria, una breve descrizione della propria carriera specificando gli anni di carriera nel settore, un contatto mail, e la menzione di un progetto attuale su cui sta lavorando. Infine, per completare la scheda veniva richiesta anche una fotografia professionale del singolo iscritto. 

Idearlo, redigerlo e concretizzarlo su uno spazio virtuale non è stato affatto un gioco da ragazzi poiché il lavoro di organizzazione e recruiting del materiale ha richiesto tanto tempo e perseveranza. Ma le soddisfazioni non tardano ad arrivare, dopo solo un mese dall’inizio della rubrica. I dati Insights parlano chiaramente, più di 2900 utenti raggiunti e un incremento del 70% delle interazioni. È solito pensare che basta volere per ottenere e invece noi dell’ordine dei professionisti di Brescia oltre il mero desiderio ci siamo imboccati le maniche ed abbiamo creduto nella forza intellettuale dei nostri professionisti. Il potenziale del piccolo e grande spazio online ci ha dato la possibilità di presentarci apertamente a un vasto pubblico che, per carenza di informazione, probabilmente ancora oggi definisce la figura del dottore agronomo e del dottore forestale come qualcuno che studia i fiorellini o il ciclo di semina del mais. Qualcuno addirittura non è proprio a conoscenza dell’esistenza della categoria, quindi sfruttando il potenziale del cosiddetto content marketing, e soprattutto delle risorse umane all’interno del nostro staff, abbiamo voluto fare un passo avanti verso il pubblico non solo per sensibilizzare sulle peculiarità della categoria, ma anche per comunicare il meritato riconoscimento del lavoro professionale di ciascun iscritto a favore della protezione dell’ambiente e non solo.

Certamente dobbiamo lavorare ancora molto e perfezionare su molti aspetti. Attualmente stiamo incoraggiando i nostri iscritti affinché producano materiale frutto dell’esperienza diretta sul territorio per far meglio comprendere le molteplici sfaccettature della professione del #dottoreAgronomo e #dottoreForestale oggi più che mai, IL PROFESSIONISTA DEL TERRITORIO.

 

Figura 1 Da sinistra: La Presidente Elena Zanotti, Emanuela Lombardi e Dolores Duka