Strumenti

La centrale di Barghe, nella sua nuova veste di centro polifunzionale, ha ospitato Sabato 26 Settembre la prima hackathon realizzata in Valsabbia: INNOVA IN VALLE.



Un gruppo di 17 ragazzi tra i 20 ed i 34 anni hanno aderito alla proposta del progetto GiovaniPartecipazioni, promosso da un partenariato formato da: Comune di Villanuova, Comune di Barghe, Comunità Montana di ValleSabbia, Valle Sabbia Solidale, Cooperativa Sociale Area Onlus, Cassa Rurale Giudicarie Paganella, FabLAb Vallesabbia, Associazione Fabbrica di Nuvole, Istituto Istruzione Superiore G. Perlasca, CFP Zanardelli di Villanuova, e finanziato da Regione Lombardia nell’ambito del bando La Lombardia è dei Giovani.



I giovani si sono presentati per una sfida: proporre le loro idee da realizzare per la valorizzazione della partecipazione in territorio Valsabbino. Alcuni di loro vantano già esperienze di associazionismo e volontariato, mentre altri sono mossi dal desiderio di portare innovazione nella e per la comunità.



La mattinata è stata dedicata alla conoscenza reciproca e al saluto delle autorità, che hanno portato la loro visione e le loro aspettative, offrendo una panoramica generale dei bisogni e delle necessità del territorio.



Nel pomeriggio, i partecipanti, divisi in 5 gruppi, ognuno dei quali affiancato da un mentor, hanno prima ideato, poi sviluppato ed infine presentato le loro proposte.



Una giuria, composta da un rappresentante di ciascun partner promotore, ha valutato la bontà dei lavori esposti.



I progetti elaborati si sono focalizzati su diversi temi, quali:

L’installazione di colonnine informative che illustrano percorsi naturalistici

Lo scambio di competenze tra membri della società civile. Insegno ed imparo mettendo a disposizione il mio tempo

La creazione di un marchio identitario per la Valle Sabbia, con la capacità di gestire in maniera unitaria la comunicazione di piccole imprese ed altre realtà del territorio

Favorire un polo dell’associazionismo, attraverso il dialogo e la disponibilità di un luogo comune per le associazioni Valsabbine.

La distribuzione di prodotti tipici locali e la formazione tra generazioni per non disperdere sapienze secolari.



Molti sono, tuttavia, i desideri rimasti solo parzialmente espressi, questi ed altri potranno essere sviluppati attraverso la partecipazione al concorso INNOVA IN VALLE, che nella hackathon aveva solo il suo inizio.



Fino al 26 Ottobre tutti i giovani trai 17 e i 34 anni residenti in Valle Sabbia o interessati a portare sviluppo e innovazione, individualmente o in gruppo, potranno partecipare al concorso, di cui potete trovare informazioni all’indirizzo: https://www.giovanipartecipazioni.it/iscrizione-concorso-innova-in-valle

La manifestazione d’interessi darà diritto alla partecipazione al concorso che prevede le fasi qui illustrate: https://www.giovanipartecipazioni.it/concorso-innova-in-valle

Il percorso si concluderà con la realizzazione ed il finanziamento delle migliori proposte.



La giornata di sabato è stata coronata dal concerto “A chi crede nei sogni basta un gradino per raggiungere le stelle”, organizzato da Fabbrica di nuvole, ha portato sul palco tre giovani artisti: Gaia Nicosia - cantante lirica, Daniel Roscia - musicista classico e Sonny Caveagna - artista circense, hanno esibito il loro talento, la loro determinazione e la capacità di andare a prendersi i propri sogni.  



L’evento è stato il primo nel suo genere in Valle Sabbia, un esperimento che ha portato entusiasmo, energia e tanta voglia futuro con i giovani I giovani indiscussi protagonisti.

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.