Strumenti

Domani, venerdì 26 febbraio, l’Assessore regionale all’Autonomia e Cultura di Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli, sarà in visita nei comuni di Concesio e Gardone Val Trompia, in Provincia di Brescia. Nel merito è intervenuto il vice capogruppo del Carroccio lombardo e organizzatore del tour, Floriano Massardi. Il comunicato stampa

“Innanzitutto, vorrei ringraziare il professor Stefano Bruno Galli – afferma Massardi – che sta dimostrando davvero un grande e sincero interesse per il nostro territorio; dopo essere stato ospite, nello scorso settembre, dell’ecomuseo del Botticino, l’Assessore sarà in visita, nel pomeriggio di venerdì, nei Comuni di Concesio e Gardone Val Trompia.

Il tour avrà avvio da Concesio alle 15:00 partiremo dalla casa natale di Paolo VI per poi recarci alla collezione di arte contemporanea sempre intitolata al Papa che qui ebbe i suoi natali. Dopodiché ci recheremo alla biblioteca comunale e alla Basilica minore di Pieve, per poi concludere con l’illustrazione del progetto del polo culturale con il Comune di Sotto al Monte Giovanni XXIII.

Nella seconda parte del pomeriggio, dalle 18:00 in avanti, saremo invece a Gardone Val Trompia, dove faremo prima visita all’ex convento Santa Maria degli Angeli cui seguirà la presentazione del sistema museale e della cultura della comunità montana della Valle Trompia e poi, assieme a tutti i primi cittadini valtriumplini, la presentazione dell'Ecomuseo di Valle Trompia: “la Montagna e l'Industria”.

La valorizzazione dello straordinario patrimonio storico e culturale della Lombardia è sempre stata una priorità dell’Amministrazione regionale e questa intensa presenza dell’Assessore Galli sul territorio ne è un’ennesima conferma. Credo che la salvaguardia e la promozione delle identità e delle tradizioni dei territori lombardi siano battaglie fondamentali; è necessario conservare la memoria delle nostre radici e tramandarne conoscenza e valori alla generazioni future” conclude Massardi.