Strumenti

Sono passati esattamente 200 anni dal 5 maggio 1821 quando, sull'Isola di Sant'Elena Napoleone Bonaparte morì, e ad Alessandro Manzoni spettò l'arduo compito di imprimere nella memoria collettiva questo importante giorno, dando vita all'ode “Il cinque maggio”.

C'è però un legame tra questa ricorrenza ed il territorio bresciano, infatti non a caso proprio questa data è stata scelta per l'inaugurazione ufficiale della stagione turistica 2021 alla Rocca d'Anfo, la fortezza napoleonica più grande d'Italia!

“Dopo un anno molto complicato a causa delle restrizioni dovute dalla situazione pandemica, che hanno profondamente colpito tutto il comparto turistico, vogliamo lanciare un forte e chiaro messaggio di resilienza in occasione dell'inaugurazione della Rocca e della ripresa dei tour guidati, volti alla valorizzazione di quella che è a tutti gli effetti un eccellenza del territorio valsabbino” afferma Giovanmaria Flocchini, Presidente della Comunità Montana Valle Sabbia.

 

Mercoledì prossimo, 5 maggio, la Rocca d'Anfo riaprirà ufficialmente le porte ai visitatori e per l'occasione saranno organizzate ben due visite guidate gratuite (fino ad esaurimento posti), sempre svolte nel pieno rispetto di tutte le normative vigenti nell'ambito del distanziamento sociale, tutelando in questo modo sia la salute degli operatori che quella dei visitatori, che potranno godere in piena tranquillità e serenità di tutti i servizi offerti.

 

I percorsi proposti, durante i quali saranno sempre presenti le guide, che a partire da quest'anno contano sull'ingresso nel team di  una decina di nuovi ragazzi, sono: il “Napoleonico”, il più completo dei tre tour, che parte dalla Caserma Zanardelli e, toccando tutti i principali punti di interesse storico, arriva fino all'osservatorio; il “Percorso Panoramico”, dedicato principalmente alle bellezze paesaggistiche e naturalistiche della zona; il “Percorso dalla serenissima al Regno d'Italia" dedicato alla batteria Veneta e alla Tirolo, i due edifici ristrutturati ed inaugurati lo scorso anno, è il più adatto anche per famiglie con bambini piccoli.

 

Le visite guidate nei mesi di maggio e giugno si svolgeranno soltanto nei weekend e solo su prenotazione. Per ulteriori informazioni e prenotazioni visita le pagine Social Facebook e Instagram, il sito www.roccadanfo.eu o chiamaci al 375 6221121.