Strumenti

Via libera dal Consiglio Regionale della Lombardia al progetto di legge 134 “Interventi per la valorizzazione delle strade e dei sentieri di montagne di interesse storico”. A seguito dell’approvazione è intervenuto il vicecapogruppo della Lega e firmatario del PDL, Floriano Massardi.

 

“Lo sviluppo delle aree montane – ha affermato Massardi – ha bisogno di progetti che permettano di far conoscere ai flussi turistici le bellezze naturali e paesaggistiche del territorio. Questo comporterebbe notevoli vantaggi sotto il profilo economico, sociale e di contrasto allo spopolamento delle nostre montagne”.

“Grazie al grande contributo della Lega in VIII Commissione e in Commissione Montagna – continua il consigliere regionale – oggi possiamo contare su una legge che promuove una valorizzazione a 360 gradi delle strade e dei sentieri montani, con l’obiettivo della loro manutenzione, riqualificazione e di favorire le iniziative divulgative dei relativi itinerari”.

“La normativa stabilisce la definizione di strada e sentiero di montagna, con la creazione di due elenchi che costituiranno il riferimento per i futuri finanziamenti. Viene istituita inoltre una sezione del catasto regionale per i sentieri di montagna, mentre per le strade storiche di montagna sarà creato un apposito registro. I tracciati, così classificati, saranno oggetto di interventi di conservazione e recupero, di manutenzione ordinaria e straordinaria. Saranno promosse iniziative di divulgazione degli itinerari per sviluppare l’attrattività turistica, mettendo in luce gli aspetti ambientali, culturali e paesaggistici”.

“Per questa legge – conclude  Massardi – è già stato messo a bilancio un milione di euro, stanziamento che dovrà essere replicato anche nei prossimi anni, così come prevede un ordine del giorno approvato oggi dall’aula”.