Strumenti

Istituita nel 2019, la Settimana della Diversità nasce da un percorso condiviso tra Amministrazione comunale di Gavardo, nello specifico attraverso gli Assessorati ai Servizi sociali e Istruzione, e le scuole primarie di Gavardo, la Scuola Parrocchiale SS. Filippo e Giacomo e l’Istituto Comprensivo “G.Bertolotti”. Un percorso di sensibilizzazione verso la disabilità e l’inclusione attraverso iniziative pensate dai tre enti congiuntamente per le classi quarte e quinte della scuola primaria di primo grado, dal grande valore educativo e formativo.

La Settimana della Diversità va dal giorno 3 al giorno 10 dicembre.

Le due date non sono casuali. Il 3 dicembre ricorre infatti la “Giornata internazionale delle persone con disabilità”, proclamata nel 1981 dall’ONU con lo scopo di promuovere i diritti e il benessere dei disabili. Il 10 dicembre si celebra invece la “Giornata dei Diritti Umani”.

Per l’emergenza sanitaria Covid 19 purtroppo lo scorso anno si era ricordata la Settimana della Diversità solamente a livello virtuale. Quest’anno è possibile  nuovamente mettere in campo una iniziativa concreta nel rispetto dei protocolli di contrasto al Covid 19.

Verrà infatti allestita presso l’Auditorium “C.Zane” ”Esprimi un desiderio…..mmmmh fatto!”, una mostra interattiva allestita da Il Carrozzone degli Artisti, un’associazione di promozione culturale che propone spettacoli teatrali dove gli attori e le attrici sono ragazzi e ragazze con disabilità intellettiva, a dimostrazione che la diversità non è e non può essere un limite.

La mostra diviene così un percorso da scoprire, una lettura animata, uno spazio per giocare con le piccole cose, per stupirsi e meravigliarsi, per esprimere un proprio desiderio, un’esperienza attiva dove riscoprire il grande valore della relazione.

Disabilità e inclusione: temi cari all’Amministrazione comunale che pur nella difficoltà dell’emergenza sanitaria hanno cercato di mantenere vivi attraverso iniziative all’aperto ma in particolare attraverso l’affidamento del bar del Centro Sportivo alla Cooperativa Co.ge.ss, modo e luogo più che mai appropriati per un serio percorso educativo e inclusivo.