Strumenti
Con il nuovo anno torna il calendario che racconta la storia della valle, con i fatti che hanno segnato l’evoluzione valligiana e perticarola. Il lunario 2022 è stato realizzato, come sempre, dall'associazione "Riflessi di luce".
 
 
Un anno nuovo che guarda alla storia del passato, per conoscere meglio quel che siamo oggi: il calendario che l'associazione propone per il 2022 è un vero e proprio viaggio nelle radici valsabbine. Lo scorrere del tempo segna profondamente un territorio e il popolo che lo vive, condizionando la vita futura. Questo si vuole descrivere nelle dodici storie vere, scelte per rappresentare il nostro passato, prendendo spunto da altrettanti dipinti che impreziosiscono l’arte locale.
 
La narrazione propone alcuni eventi che hanno influenzato la quotidianità, sotto il profilo culturale, architettonico, sociale, economico, religioso. Nelle pagine si susseguono diversi filoni che compongono i tasselli della nostra società: le dominazioni dei secoli passati, da quella longobarda a quella della Repubblica Veneziana, con i relativi simboli e risvolti; fatti di cronaca, come pesti, carestie e morti; espressioni spirituali, artistiche, superstiziose; dimostrazioni di folclore e solidarietà; l’intraprendenza e l’eroica sussistenza del lavoro montano in stretto rapporto con la natura, dallo sfruttamento delle risorse alla lavorazione del minerale, al commercio di ferrarezze e panni, ma anche all’umile, faticosa attività rurale. Sono le tracce di una civiltà complessa, in equilibrio fra tradizione e innovazione, crisi e sviluppo, ricchezza e povertà, nello scenario della grande storia che si intreccia con le piccole storie quotidiane di tanti valsabbini del passato.
 
L'iniziativa vuole promuovere e sostenere il territorio, andando a finanziare obiettivi di tipo sociale. L’associazione “Riflessi di Luce” si occupa del riconoscimento e della salvaguardia della disabilità e della diversità come valore, sviluppando eventi culturali come spettacoli e mostre, con un occhio di riguardo nei confronti della storia e delle tradizioni del territorio in cui opera.
 
L’immersione nel mondo antico consente al lettore di scoprire interessanti curiosità, che possono essere anche un monito e un insegnamento per la sua esistenza. Nel lunario sono poi messe in evidenza anche le manifestazioni più rilevanti dei territori in questione, così da valorizzare le bellezze e l'impegno profuso dalle popolazioni dei nostri amati borghi. Per averlo basta comporre lo 0365.821292, scrivere un sms al numero 329.0777250 o inviare una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..