Un risultato storico atteso da anni annunciato nei giorni scorsi dal consigliere regionale della Lega Floriano Massardi. Il provvedimento fa seguito all’impegno del giorno approvato dall’Aula consiliare di Regione Lombardia nell’agosto 2021, passaggio seguito dalla Delibera di Giunta che stanziava i fondi per 790.000 euro destinati all’acquisto di un angiografo monoplano per l’emodinamica”.

“Grazie a questo importante servizio medico finalmente, dopo anni di richieste da parte dei nostri concittadini e sanitari – ha spiegato Floriano Massardi - si chiude l’iter di realizzazione di questo servizio a Gavardo fondamentale per la salvaguardia di vite umane della patologia cardiaca tempo-dipendente (infarto) e di grande rilevanza per la sopravvivenza del presidio ospedaliero stesso.

Il territorio della Valle Sabbia e dell’alto Garda risultava infatti essere l’unica area di tutta la Provincia di Brescia che ne era sprovvista. Da oggi finalmente quel sogno diventa realtà”.