Strumenti

Le ragioni del "no". Se ne parla su Garda. Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa segnalazione giunta alla nostra redazione.

Si tiene questa sera, 27 settembre, a Toscolano Maderno presso l’auditorium della scuole medie alle ore 20.30 sul Referendum Costituzionale, per approfondire il quesito e le ragioni del NO. Tutti sono invitati a partecipare.  

L’iniziativa in oggetto promossa dalla sezione ANPI di Gargnano vede come relatore Mario Agostinelli, presidente di Energiafelice e membro del Comitato per il No, invitato per l’esperienza maturata come ricercatore dell’ENEA, sindacalista della CGIL, Consigliere Regionale Lombardo e molto altro al fine di analizzare alcune delle questioni cruciali compromesse dalla riforma costituzionale presentata dal Governo e che dovrà essere approvata dal Referendum, per parlare dei veri obiettivi di queste modifiche al di là della retorica della propaganda per il Sì.

La presidente della sezione ANPI di Gargnano, Leila Bonacossa, con la supervisione del coordinatore di zona Paolo Canipari, invitano gli iscritti e simpatizzanti non solo a partecipare, ma ad attivarsi in sostegno della campagna per il NO. Infatti il tema della Costituzione, la sua promozione e difesa, è nel DNA dell’ANPI e su questo fronte non è possibile ignorare l’invito alla mobilitazione del presidente nazionale Smuraglia: il congresso, dopo attente valutazioni di merito, ha votato, a larghissima maggioranza, per bloccare con il NO questa riforma perchè peggiorativa e non migliorativa del quadro complessivo degli equilibri democratici del nostro paese.

 

A nome del Comitato per il NO di zona , Alice Zigliani ricorda la nascita del Comitato, circa due mesi fa, nell'urgenza di approntare una campagna di informazione nonostante il Governo, non abbia ancora fissato la data del referendum. Questa serata dà il via alle attività del comitato, altre ve ne saranno in attesa di un importante incontro con il prof. D’Andrea dell’Università di Brescia previsto per il 26 Ottobre a Gavardo.

Ci stiamo organizzando per le aree delle due Comunità Valle Sabbia e Alto Garda e per parte della Valtenesi. Alcuni referenti sono:

Antonelli, Giananagelo Bettinzoli (Gavardo), Alice Zigliani (Villanuova sc), Gianpaolo Comini (Salò), Piero Puzzi (Nuvolera), Luisa Vertua (Muscoline), Simone Zuin(San Felice), Cristina Milani (Toscolano Maderno)

Questo è un Comitato libero da logiche di schieramento, perchè le ragioni del No sono di contenuto, a difesa dell'impalcatura democratica del nostro sistema giuridico-istituzionale, a partire dal primo pilastro, la sovranità popolare, messo in discussione da un Senato non eletto direttamente dal popolo, mantenuto in vita con non secondarie funzioni istituzionali, e una Camera che rischia di limitarsi a ratificare leggi scritte dal governo di turno.

Ogni giorno i sostenitori della riforma inventano nuovi slogan per promuoverla, ma non corrispondono al merito. Le nostre ragioni vanno invece al cuore della riforma, per sviscerarne le insidie giuridiche e i meccanismi contorti, gli scenari pericolosi che può dischiudere.

La difesa della Costituzione è una necessità alla quale non ci possiamo sottrarre, perchè a rischio è la democrazia e il futuro del nostro paese. Non siamo disposti ad accettare un cambiamento purchè sia, ancor più se è un pessimo cambiamento.

Contatti per contributi e adesioni :email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., pagina FB www.facebook.com/comnogvs,  sito web comnogvs.wordpress.com ove è possivbile trovare materiali informativi

 

Leila Bonacossa -  Presidente sezione ANPI Gargnano

Paolo Canipari  - Cordinatore di zona ANPI

Alice Ziliani – portavoce Comitato per il NO Zona Garda Valtenesi Vallesabbia