Strumenti

Il consigliere regionale lo ha annunciato sui social in questi giorni. Il premio è assegnato dal presidente di Regione Lombardia a persone che si sono distinte nel promuovere il nostro territorio in vari ambiti.

 

Alessandro Rambaldini, Rambo per i numerosi amici e tifosi, da anni corre sulle lunghe distanze allenandosi con impegno e sacrifici per potersi mantenere competitivo nelle gare nazionali e internazionali cui partecipa con successo. La sua passione lo ha condotto per ben due volte a uno dei traguardi più ambiti della sua categoria, la vittoria del campionato mondiale di corsa in montagna lunghe distanze, in Slovenia nel 2016 e a Karpacz (Polonia) nel 2018.

Valsabbino doc - è nato a Gavardo e risiede a Idro - Rambo non si è mai montato la testa e ha mantenuto la semplicità e l’umiltà che lo hanno sempre contraddistinto. Lavora duramente facendo i turni in fabbrica e per allenarsi sfrutta al massimo il tempo libero che gli resta.

La sua testimonianza sana e pulita ha perciò convinto il consigliere regionale Floriano Massardi a promuoverne la candidatura per il premio Rosa Camuna 2019, che il presidente Fontana consegnerà prossimamente a cinque cittadini lombardi.

Il premio è stato istituito per riconoscere pubblicamente l’impegno, l’operosità, la creatività e l’ingegno di coloro che si sono particolarmente distinti nel contributo allo sviluppo economico, sociale, culturale e sportivo della Lombardia. 

In bocca al lupo a Rambo da tutta la redazione!

Giovanna Gamba