Strumenti

L’autostrada della Val Trompia, il sistema viabilistico e la pista ciclabile della Gardesana, la terza corsia della Tangenziale Sud, l’adeguamento dello svincolo di Castenedolo e l’ampliamento del carcere di Verziano oltre ad altre. Sono queste le priorità del territorio bresciano che il Segretario del PD Brescia Michele Zanardi e il consigliere regionale PD Gianni Girelli hanno posto questa mattina al Ministro Paola De Micheli nel corso di una riunione al Pirellone.  

“Il Ministro De Micheli, con il pragmatismo che la contraddistingue, ha preso nota di tutte le nostre richieste. E ha rassicurato che non mancherà il suo impegno per sbloccare, o almeno accelerare, gli iter delle infrastrutture che il nostro territorio richiede da tempo” ha commentato il Segretario Michele Zanardi. 

“Abbiamo posto anche la questione del Fondo Nazionale Trasporti, ovvero che la ripartizione del Fondo a livello nazionale sia effettuata sulla base di criteri di premialità per le Regioni più virtuose. Solo così è possibile riequilibrare le risorse che vengono concesse ai territori. Non è un mistero, infatti, che la nostra provincia sia particolarmente penalizzata anche dalle nuove opere come la Metropolitana di Brescia, che ancora non sono rientrate nel riparto del Fondo nazionale” ha concluso Gianni Girelli.