Strumenti

Con l'accensione delle luci dell'albero di Natale nella piazza centrale di San Felice si è aperto il periodo ricco di eventi che porterà al Natale. Quest'anno l'albero è un po' più speciale del solito, visto che è decorato con riproduzioni in vetroresina realizzate da un artista che ha riprodotto gli oggetti in argilla creati dai bambini, che, negli ospedali di tutta Italia, hanno potuto usufruire delle attività giocose e creative portate avanti dalla Fondazione Lene Thun, che le ha donate al nostro comune.
"Diamo merito al merito": alla Scuola Secondaria, venerdì 29 novembre, durante una serata condotta da Sandra Tarmanini, Vicesindaco e Assessore alla Cultura, l'Istruzione e Pari Opportunità, sono stati consegnati borse e assegni di studio agli studenti meritevoli della 5a elementare, 3a media, tutte le superiori, fino ad includere gli studenti universitari.

Dopo gli interventi della Dirigente dell'Istituto Comprensivo Valtenesi, Dott.ssa Marcella Ceradini e del Sindaco Simone Zuin, la banda dei ragazzi, la Simo Music Lab, si è esibita intrattenendo i presenti con la propria musica. A chiudere, vin brulé e té caldo offerti dagli Alpini di San Felice, e panettoni e pandori ecosolidali per tutti.
La sinergia tra le varie realtà associative locali e Comune è uno dei punti di forza della politica eventistica intrapresa dalla nostra Amministrazione. Il prossimo fine settimana vedrà infatti 3 appuntamenti che abbiamo il piacere di promuovere: venerdì 6 dicembre L'Associazione Maddalina di San Felice del Benaco apre le porte della propria sede, in Via Garibaldi 13 a San Felice, per quello che da qualche anno sta diventando una bella tradizione festiva: "Un tè con Maddalina". L'associazione culturale e di promozione sociale realizza, con forme di lavoro collettivo, progetti di sostegno a minori. Gli oggetti realizzati dalle operose mani delle volontarie - borse di tela tipo shopper in tessuti provenienti dall'India, abiti, cuscini, confezioni regalo per profumati tè, etc. - sono il perfetto regalo bello e solidale da mettere sotto l'albero.
Sabato 7 dicembre alle 16.00, presso la Fondazione “R.Cominelli” a Cisano, appuntamento con i ragazzi dell'Alter Bar - innovativo progetto sociale che coinvolge persone con disabilità e in difficoltà -, che aspettano tutti per un "live painting" insieme a Marco Galli, artista e fumettista, autore per le case editrici Coconino-Fandango e Bonelli. Alle 18.00 inaugura la sua mostra personale "La Mano Ribelle". «Il titolo della mostra - spiega la curatrice Giulia Ravelli - è ispirato all’eterna lotta dell’artista alla ricerca del proprio segno. Un tratto distintivo che ogni disegnatore sviluppa, sperimentando strade espressive. A maggior ragione, per Galli, questo percorso si è rivelato “iniziatico”: dopo essere stato colpito dalla sindrome di Guillain-Barré, che lo ha immobilizzato per mesi, l’artista ha iniziato ad esplorare nuovi modi di disegnare. Mi ha raccontato che durante le fasi di riabilitazione provava la sensazione di avere una mano ribelle, che non seguiva quello che la mente ordinava di fare». A seguire un concerto dei Kolima alle 19. Il tutto accompagnato da un aperitivo con buffet.
Domenica 8 dicembre la chiesa parrocchiale di Portese aspetta tutti alle 17.00 ritroviamo il Corpo Bandistico Sinus Felix in concerto, in occasione della messa e della processione della Madonna Immacolata. Anche la chiesa parrocchiale di San Felice accoglierà la banda, domenica 22 dicembre alle 20.45.