Strumenti

Nel gruppo A, quello degli equipaggi migliori, viene certificato il primo posto di Peschiera, il secondo posto di Berengario (Torri) ed il terzo per Arilica (Peschiera). Quarta piazza per Garda e quinto posto per i detentori del trofeo della Bandiera del lago, gli iseani di Clusanina.

A metà campionato quindi la classifica generale provvisoria del gruppo “A” vede al comando la bissa Arilica di Peschiera con 117 punti, seguita al secondo posto ex aequo da Clusanina e Peschiera con 114. Poi Villanella di Gargnano e Berengario di Torri con 110.

La decisione dei giudici di convalidare la tappa di Garda è dettata dal regolamento della Lega bisse del Garda: dal fischio di partenza a quello di chiusura la decisione di sospendere una gara spetta solo ed esclusivamente ai giudici federali del Coni – FICSF (con relativa conseguente responsabilità civile per tutto quello che succede durante la prova).

Nello specifico dell’ultima manche, quella del gruppo A nella quale le condizioni meteo erano al limite, i giudici hanno però decretato che lo spazio acqueo allestito tra le boe antistanti lo specchio d’acqua del lungolago, fosse praticabile. Da qui, lunedì sera, la decisione inoppugnabile di convalidare la gara nonostante i ricorsi presentati al termine della serata, dalle due società remiere di Gardone Riviera e Clusane d’Iseo.

 

Questa è la classifica con la composizione delle batterie della regata di Gargnano:

 

Gruppo D

Gruppo C

Gruppo B

Gruppo A

imbarcazione

class.

punti

imbarcazione

class.

punti

imbarcazione

class.

punti

imbarcazione

class.

punti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preonda

 

90

Gardonese

 

95

Clusanina

 

114

Arilica

 

117

Torricella

 

87

La Sengia

 

89

San Filippo

 

103

Peschiera

 

114

Regina Adelaide

 

84

Sebina

 

86

San Vili

 

100

Berengario

 

110

 

 

 

Betty

 

84

Paratico

 

96

Villanella

 

110

 

 

 

 

 

 

Iole

 

93

Garda

 

109

Sabato si gareggia a Gargnano, uno dei quattro paesi fondatori della Lega Bisse del Garda nel lontano 1965. La società Sportiva Villanella presieduta da Luca Castellini affiancato in primis da Massimo Tonoli, ha già tutto pronto per la 6^ regata del Palio delle bisse del Garda, “Bandiera del Lago 2019”. Ovviamente come al solito i locali potranno avvalersi del 5° rematore rappresentato dal caldissimo pubblico locale, che da sempre sostiene i propri beniamini.

 

Questo il programma:

Ore 17:00 – Aperitivo musicale

Ore 17:30 – Arrivo imbarcazioni

Ore 18.00 – Riunione Consiglio di Regata

Ore 19:00 – apertura stand gastronomici

Ore 19:30 – partenza sfilata a terra

Ore 20:00 – bisse in acqua

Ore 20:15 – sfilata bisse in acqua

Ore 20:45 – Partenza prima batteria

Ore 22:30 – Premiazioni.