Strumenti

Lorenzo Glessi si è riconfermato protagonista al Trofeo di Nuoto Città di Salò. Sofia Sandri e Alberto Gusi si aggiudicano il Trofeo Renato Tranquilli. 

 

Lorenzo Glessi ha dominato la XXIII edizione del Trofeo di Nuoto Città di Salò, il meeting che domenica 9 gennaio ha inaugurato il calendario eventi 2022 della Canottieri Garda, imponendosi in tutte le quattro gare alle quali ha partecipato: 50 e 100 dorso, 50 delfino e 100 rana. L’atleta friulano, classe 1998, tesserato per il Centro Sportivo Esercito che da questa stagione si allena a San Marino, già in passato è stato Campione Europeo Junior e plurimedagliato ai Campionati Nazionali.

Nato come meeting internazionale per coinvolgere le squadre straniere che si allenavano a Salò, questa manifestazione si è evoluta nel tempo fino a coinvolgere campioni assoluti di livello nazionale. Quest’anno l’evento assegnava per la prima volta anche il Trofeo Renato Tranquilli, in ricordo del primo campione italiano di nuoto nella storia della Canottieri Garda, scomparso nel 2020, che conquistò il titolo nel 1950 nei 100 stile libero. La famiglia Tranquilli, noti commercianti gardesani, ha espresso il desiderio infatti che il trofeo fosse assegnato ai vincitori assoluti nella gara dei 100 stile libero femminile e maschile. Il premio è stato conquistato da Sofia Sandri della Libertas Virgiliana Mantova e da Alberto Gusi del Team Verona.

“Per le piscine è un periodo molto difficile dopo così tanti mesi di chiusura, ma la nostra società è riuscita a mantenere vivo l’amore per lo sport e siamo felici di aver potuto organizzare questo evento in piena sicurezza”, commenta Marco Maroni, presidente della Canottieri Garda Salò.

A livello giovanile, tra gli atleti di casa i plurimedagliati Nicolò Serpi, Andrea Foloni e Daniele Donati hanno partecipato a tutte le gare in programma, conquistando un totale di 29 medaglie; una piccola sfida personale sulla strada della preparazione agli impegni regionali e nazionali della primavera.

A premiare gli atleti al termine di ogni gara erano presenti il presidente della Canottieri Garda Marco Maroni, l’Assessore allo Sport del Comune di Salò Aldo Silvestri e Nicola Tranquilli, figlio di Renato. L’evento, patrocinato dalla Regione Lombardia e dal Comune di Salò - Assessorato allo Sport, è il primo meeting di nuoto organizzato nella provincia di Brescia dal febbraio 2020. La manifestazione si è svolta a porte chiuse, ma è stata garantita la diretta streaming dell’evento sui canali social della Canottieri Garda e sui monitor all'esterno dell'impianto, permettendo alle famiglie di seguire le gare.