Strumenti

Davvero bella impresa quella compiuta nei giorni scorsi all'oratorio di Gavardo dove i "soliti ignoti" hanno rubato nottetempo il contenuto della cassa del bar frequentato da ragazzi e famiglie.

Qualche centinaia di euro che costituivano l'incasso probabilmente di diversi giorni. La denuncia è stata presentata ai carabinieri ma risulta difficile identificare questi personaggi che approfittano delle poche entrate di una istituzione benefica al servizio di tutti come è l'oratorio. Come se non bastasse lo stesso parroco di Gavardo, don Italo Gorni, con il tratto gentile e mite che lo contraddistingue, non ha mancato tuttavia di mettere in guardia tutta la comunità. Per il paese infatti sarebbero in circolazione alcuni personaggi che raccolgono offerte per aiutare i "poveri" o la "Chiesa". Nessuno è autorizzato in questo momento a fare questo, per conto della parrocchia di Gavardo.