Strumenti

L’incidente in via Petrarca alle 8:15 di questa mattina. Il bilancio è di due donne e una bambina ricoverate in diversi ospedali, ma nessuna dovrebbe essere grave. Pesanti le ripercussioni sul traffico.

Sono tre i veicoli coinvolti questa mattina in un incidente a Calvagese della Riviera, la cui dinamica è stata ricostruita dagli agenti del servizio intercomunale della polizia locale di Calvagese e Muscoline. Una donna, C.P. di 47 anni, alla guida di una Ford era ferma sulla carreggiata in prossimità dell’intersezione tra via Petrarca e Via Maestà. Da dietro, alla guida di un autocarro Toyota, giungeva S.A., 44enne residente a Bedizzole, che vedendo solo all’ultimo l’autovettura ferma la tamponava violentemente. Dopo l’urto, l’autocarro ha invaso la corsia opposta strisciando lateralmente l’intera fiancata di una Ford S-Max proveniente dal senso di marcia contrario. Alla guida di quest’ultima vi era B.N, una 37enne residente a Muscoline che trasportava una bambina di 4 anni.

Ad avere la peggio sono state le conducenti delle due autovetture, trasportate rispettivamente in Poliambulanza e al Civile di Brescia, e la bambina che invece è stata ricoverata per accertamenti al Pediatrico del Civile. Sul posto, oltre agli agenti del comandante Dondelli, sono giunti i vigili del fuoco e le ambulanze COSP Bedizzole e Mazzano Soccorso.

Gravi le ripercussioni sul traffico, a quell’ora particolarmente intenso. Per permettere ai soccorritori le prime prestazioni ed alla polizia locale i rilievi, si è resa necessaria le temporanea chiusura al traffico della S.P. 78.