Strumenti

La foto di Sara sul cavalcavia lungo la statale 45 bis a Prevalle. E un mazzo di fiori. Nelle vicinanze di questo ponte, all'inizio del sottopasso, il 22 maggio 2012 Sara Comaglio di Gavardo ha perso la vita in un incidente stradale.

La sua vettura è scivolata su uno strato di acqua che copriva l'asfalto. Lei ha perso il controllo ed è finita contro la vettura che procevedeva nel senso opposto. La madre di Sara, Luisa, non si dà pace. Vuole sapere perchè quell'acqua si era depositata sul fondo della galleria, seppure al momento dell'incidente non piovesse. Per non dimenticare, per mantenere vita l'attenzione su quella vicenda ha esposto la foto di Sara. Se anche oggi lo striscione non c'è più, questo non cambia niente perché il ricordo resta, vivo e profondo, e di certo nessuno potrà mai rimuoverlo dal cuore di chi ha conosciuto e amato la ragazza. L'auspicio è che un giorno sua madre trovi verità e pace.