Strumenti

Farà tappa a Capovalle, al Museo Reperti Bellici, il secondo appuntamento della rassegna Insoliti incontri, promossa dal Sistema Museale della Valle Sabbia, in collaborazione con la Collezione Paolo VI – arte contemporanea di Concesio.

Da sabato 21 ottobre, alle ore 16, il Museo ospiterà, fino a domenica 5 novembre, Il vincitore di Eliodoro Coccoli, proveniente dal museo intitolato al Papa bresciano.

L’opera, un raro olio su cartone del 1918-19, dialogherà con il patrimonio conservato nel museo, a pochi passi, tra l’altro, dal monumento ai caduti firmato da Cirillo Bagozzi.

Un’apertura verso la memoria della Grande Guerra, di cui ricorre il centenario, per sollecitare il dialogo tra pittura e scultura, tra cimeli e documenti, secondo un’ottica di accessibilità alla cultura che il Sistema Museale sta portando avanti da un paio d’anni.

Numerose le iniziative al contorno. Dopo l’inaugurazione ufficiale del 21, sabato 28 ottobre, alle ore 20.30, presso la locale chiesa parrocchiale, sarà possibile assistere ad uno spettacolo animato sulla Grande Guerra, tra musica e parole. Domenica 29 l’intera giornata sarà dedicata alla visita al museo e alle trincee e gallerie di Monte Stino, a partire dalle ore 10, con possibilità di fruire del pranzo convenzionato al Rifugio Monte Stino (per prenotazioni: cell. 338.3057189).

L’ultimo appuntamento è previsto per sabato 4 novembre: ai bambini sarà offerto un laboratorio creativo sul tema Coloriamo la guerra.