51media2

Strumenti

Contro la discarica di via Brocchi, numerosi appuntamenti dal 26 al 28 giugno. Auto navetta da via Brocchi alla fermata metro di Sanpolino.

Storia tormentata quella della discarica di via Brocchi, altrimenti citata come discarica di Sanpolo, con il suo carico di lastre di eternit che potrebbe arrivare da ogni parte d’Italia a turbare la tranquillità e la salute dei residenti. Anni di proteste e presidi, lavori bloccati dal TAR, gesti forti come lo sciopero della fame davanti alla Loggia, sequestro del sito, attività continue di residenti e ambientalisti organizzati in vari comitati (Co.Di.S.A. e Comitato spontaneo contro le nocività, oltre a Legambiente) a partire dal 2008. Lo scorso aprile la Regione ha autorizzato nuovamente le attività per lo smaltimento dell’amianto, facendo riaffilare le armi del dissenso, tuttavia pare che questa volta l’amministrazione comunale di Brescia stia trattando con la società Profacta (gruppo Faustini).

Nei prossimi giorni, il Comitato spontaneo contro le nocività ha organizzato un presidio no-stop a partire dalle 23:45 di venerdì 26 giugno fino alle 23:45 di domenica 28: saranno 48 ore di attività sportive, culturali e ricreative per ribadire il proprio no alla nuova autorizzazione per la discarica di amianto.

A dare l’avvio all’evento è prevista una fiaccolata della Rete antimafia che partirà alle 22:45 di venerdì presso la fermata della metro di Sanpolino. Nella giornata di sabato, scandita da passaggi gastronomici che vanno dalla colazione bio del mattino al brunch, fino all’apericena serale, gli appuntamenti di punta saranno il torneo di briscola alle 17 e la corsa circolare delle 20:30 con partenza dalla fermata metro. La serata si concluderà poi in compagnia dei Bad Dinosaur e a seguire Stand up comedy con Andrea Saleri. Domenica, dopo la grigliata di mezzogiorno, laboratori di riciclo per bambini dalle 16 alle 19, mentre alle 16:30 partirà la biciclettata per ragazzi (15-25 anni). Alle 17:30 produzione di cosmetici naturali e dalle 19 serata in compagnia di Luca e Franco. Per concludere, M.A.P., microfono aperto poetico e politico.

Per informazioni e prenotazioni chiamare Giovanna 334.1040300.