Strumenti

Domenica 31 maggio all'insegna dello sport, con il parco del laghetto di via Giotto che si trasformerà in una palestra a cielo aperto dalle 10 alle 19. 

Con questa saranno undici. È ormai diventata una tradizione la manifestazione promossa dall’amministrazione comunale grazie a impegno e disponibilità di una trentina di associazioni sportive cittadine. Nel palcoscenico naturale del polmone verde di Desenzano, saranno proposte dimostrazioni pratiche di varie discipline quali basket, pattinaggio, vela, calcio, ippica, danza, tennis, rugby, sci e molto altro. Durante la giornata si potranno provare biathlon, triathlon, tiro con l'arco e i vari sport “classici”, ma ci si potrà divertire anche partecipando alla caccia al tesoro, ai laboratori di disegno e scavo archeologico, oppure lasciandosi tentare da aeromodellismo, fitness musicale, arti marziali e partite di giochi di squadra di vario tipo. Ci sarà perfino un torneo di bridge per i più sedentari. Non basta? Chi vuole potrà perfino... darsi all'ippica.

Ringraziando le associazioni che hanno condiviso il progetto, l'assessore con delega allo Sport Valentino Righetti sollecita a non lasciarsi sfuggire l'opportunità di trascorrere una giornata all'aperto in famiglia o con gli amici e invita anche i cittadini più “allergici allo sport” a non perdere l'occasione di poter curiosare tra i vialetti del parco, perché si potrebbero fare incontri e scoperte interessanti. Del resto, lo sport è da sempre molto più che esercizio fisico: coinvolge la mente e genera passione, alimenta l’autostima e promuove valori di partecipazione e rispetto degli altri.

Per tutti questi motivi, gli organizzatori credono fortemente in questa giornata di festa e invitano tutti a rispondere con entusiasmo. Il programma completo dell'evento è consultabile sul sito del Comune: www.comune.desenzano.brescia.it/pdf/2015/FestaSport.pdf. In caso di pioggia, la manifestazione slitterà a martedì 2 giugno. L'ingresso è libero.

Giovanna Gamba