Strumenti

Nello scorso fine settimana le pattuglie del comandante Fabio Vallini sono state impegnate anche in orario serale, fino alle 4 del mattino, con l’obiettivo di controllare il territorio e le strade della valle.

Automobili fermate e persone controllate senza soluzione di continuità nello scorso weekend in Valsabbia. Il lavoro della polizia locale ha permesso di trovare tre persone in possesso di sostanze stupefacenti, hashish e marijuana per la precisione, una a Villanuova e due a Roè Volciano. Sono state effettuate perquisizioni sui veicoli e su persone per le quali c’era un fondato sospetto circa il possesso di droga e in effetti gli agenti hanno avuto subito la conferma di ciò che pensavano.

I tre sono stati segnalati come consumatori abituali e a uno è stata sospesa la patente perché, pur non essendo in quel momento alla guida, aveva la disponibilità di un veicolo. Uno dei possessori di droga aveva anche con sé un coltello di cui non ha saputo giustificare possesso e provenienza.

I controlli assidui e serrati hanno sicuramente fatto spaventare altre persone che avevano addosso droga, le quali hanno pensato bene di disfarsene e allontanarsi così senza rischi. Gli agenti hanno infatti trovato più di una bustina abbandonata per terra vicino alla strada.

Oltre ai controlli antidroga, la polizia locale dell’aggregazione valsabbina ha fermato numerosi autoveicoli e ne ha trovati 4 che circolavano senza assicurazione e ben 30 senza la revisione.

Naturalmente non finisce qui. Durante la stagione estiva sono infatti previsti altri fine settimana di controlli straordinari, nella speranza di ridurre gli abusi e assicurare tranquillità ai cittadini.